...Perdersi nei colori...
Sospesa

OGGI LA VERA TRASGRESSIONE E' LA NORMALITA'...SPAZIO LIBERO DI UNA S-CALMA-NATA... Qui troverete brevi pensieri, i miei lavori di grafica, i miei disegni, i miei dipinti, le mie foto, aforismi, video..... e non dimenticate ogni tanto di aggiornare la pagina!;-)

lunedì, novembre 15, 2010

Ruggiero Spadaro

sabato, novembre 13, 2010

Stasera


mercoledì, novembre 10, 2010

Facebook | RITRATTI di Cinzia Coratelli al Colorado Caffè, Bari...Mostra personale

Facebook | RITRATTI di Cinzia Coratelli al Colorado Caffè, Bari...Mostra personale: "
Sabato ci sarà al Colorado Caffè, via Turati 22/24 Bari; la mostra sui ritratti in bianco e nero video

venerdì, novembre 05, 2010

Non so voi ma io...

Riallacciandomi agli ultimi eventi socio-politici.
La questione non è sessuale (perchè non me ne può fregare di meno)
la questione è: le scorte che portano tutta quelle signorine ai festini chi le paga? voi lo sapete? Quelle scorte che invece dovrebbero servire SOLO a politici e magistrati e a chi ne ha veramente bisogno!

Non sono qui a fare morale perchè non è nella mia natura.
Vorrei dire ai giornalisti e chi per loro:
BASTA far vedere i VOLTI di ste ragazzine che cercano solo pubblicità così fate il loro gioco e non fate capire qualè il nocciolo della questione, limitatevi ai FATTI E BASTA GOSSIP.

Il problema non è chi si scopa chi? ma come usa il suo potere oltre il dovuto.
Non è un esempio sano per il nostro paese, perchè chi ci governa rende legittimo un concetto aberrante; quello dell'abuso di potere e di prevaricazione...
Allora non piangete se venite declassati o sbattuti fuori dal lavoro, perchè il capo mette un raccomandato al vostro posto,
non piangete se a scuola o all'università saranno avvantaggiati SOLO i prepotenti arrampicatori raccomandati,
non piangete se i vostri figli si svendono, perchè la tv e chi ci governa ha reso questo come verbo della vita.

I problemi del nostro paese sono tanti non facciamoci distrarre dal becero scoop, restiamo lucidi e oggettivi, le morbosità da Grande Fratello lasciamole a chi sceglie di essere vacuo (libero arbitrio).
Il mio, forse futile, sfogo l'ho avuto.
Mettiamoci una mano sulla coscienza e chiediamoci: è proprio questo il Paese che vogliamo per il nostro futuro e quello dei nostri figli?

P.s
L'immagine che vien fuori dai telegiornali esteri dell'Italia mi fa rabbrividire.

Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Promuovi anche tu la tua pagina