...Perdersi nei colori...
Sospesa

OGGI LA VERA TRASGRESSIONE E' LA NORMALITA'...SPAZIO LIBERO DI UNA S-CALMA-NATA... Qui troverete brevi pensieri, i miei lavori di grafica, i miei disegni, i miei dipinti, le mie foto, aforismi, video..... e non dimenticate ogni tanto di aggiornare la pagina!;-)

mercoledì, novembre 01, 2006

Ma oggi non è domenica!!!


Perchè ho la sensazione che oggi
sia una giornata più pesante delle domeniche???
La festa idiota di ieri, che poi non ci appartiene,
nella mia città ci ha regalato una vittima!
Mascherato da scheletro o morte,
ha sparato al gestore del locale,
il quale in quest'aria di allegria agghindata da film horror,
pensava fosse uno scherzo e invece era una rapina!
Dolcetto o scherzetto?
Zucca marcia!!!

15 Comments:

At 7:35 PM, Anonymous Anonimo said...

Beh,io Passo.
Che sto cercando di riprendermi dal mio umore grigio grigio!!!

Il Qualunquista.

 
At 7:41 PM, Anonymous cinzia said...

Scusamiiiiiiiii hai ragione ma mi ha fatto incazzare questa notizia, no no torno a sorridere!!!

 
At 7:48 PM, Anonymous Anonimo said...

siceramente anch ' io pur essendo un pagano trovo piuttosto fastidiosa questa festa d' importazione, che considero un inno alla vendetta e alla ritorsione, "se non mi dai il dolcetto subirai lo scherzetto", bah, anche se per ragioni diverse, per una volta mi trovo d' accordo con la Chiesa Cattolica che la osteggia.

 
At 8:03 PM, Anonymous cinzia said...

Giacomo condivido, due anni fa il fenomeno qui a Bari si era improvvisamente divulgato, ti citofonano la sera senza preoccupersi dell'orario, te li trovi dietro la porta e se dici che non hai niente ti deridono o ti buttano farina o altro.
Non mi sembra molto civile come festa!

 
At 9:12 PM, Anonymous Anonimo said...

GRAZIE MILLE CINZI!!!
Spero di recuperare presto il sorriso e riportarlo su questo blog dove sono sempre accolto bene!!!

Il Qualunquista.

 
At 9:35 PM, Anonymous Roberto said...

A causa della mia "malattia professionale", mi soffermo sempre più sulle immagini che sulle parole, sebbene mi possa considerare anche un Lettore con la "L" maiuscola. Bella questa foto. Non aggiungo altro.

 
At 11:54 PM, Anonymous Anonimo said...

Buonanotte...e ancora grazie di tutto...soprattutto che ci sei...

Il Qualunquista.

 
At 12:59 AM, Anonymous Anonimo said...

Ieri sera ha suonato alla porta mia nipote di quattro anni vestita da fata-principessa-ballerina con "dolcetto o scherzetto" e non avevo in casa niente... ci sono rimasto malissimo!
Al suo sorriso ho promesso che l'indomani avrei rimediato.
Ri-notte

Luca

 
At 8:39 AM, Anonymous cinzia said...

Grazie rob detto da te so che c'è anche un parere tecnico non solo estetico!!!

 
At 8:42 AM, Anonymous cinzia said...

Ciao Luca, immagino che per i bambini sia divertente, qualunque festa per loro è vita perchè loro sono un concentrato di vitalità!:-)
Sono li adulti che mi preoccupano!!!

P.s una curiosità ma ci conosciamo?

 
At 10:50 AM, Anonymous Amatrix said...

Che bello! Finalmente qualcuno che non sopporta questa festa "trapiantata" !
Stiamo sempre a criticare gli Stati Uniti; li consideriamo imperialisti e culla del demonio.
Pero' , se si tratta di divertirsi e di trovare un altro modo per spendere soldi (tanto siamo ricchi)allora gli copiamo la festa. Tra un po' faremo anche quella del Ringraziamento.
Ma perche' invece non cerchiamo di capire perche' li' le tasse le pagano tutti e considerano un disonore non pagarle? Non riusciamo a copiare questo, in questo paese di pseudo-furbastri?
Gia': perche' se le pagassero tutti ne pagheremmo tutti molte di meno!

 
At 10:56 AM, Anonymous cinzia said...

Amatrix mi piace quando stai così grintoso, Complimenti!;-)
Infatti io non so perchè più stiamo con le pezze al culo più cerchiamo modi per spendere!
Mi sono ricordata di una storia dell'uccellino nella neve, ma la racconto in un altro momento!!!

 
At 11:02 AM, Anonymous cinzia said...

Ho cambiato idea ve la racconto!
C'è un uccellino infreddolito nella neve che non riesce più a volare, giunge una vaccha e involontariamente gli caca adosso, ovviamente la c.... è calda e lo riscalda, allora inizia a cinguettare felice ma di lì passa un gatto che lo sente. Comincia a leccarlo e a ripurirlo tutto e poi se lo mangia.

Morale: non sempre chi ti mette nella merda ti vuole male e non sempre chi ti toglie dalla merda ti vuole bene ma se sei nella merda che cavolo canti a fare?

 
At 11:07 AM, Anonymous amatrix said...

Non e' questione di grinta. E' che non sopporto i coglioni, anche me, quando lo faccio.
Ad esmpio: il raddoppio dei prezzi dopo l'euro non e' colpa dell'euro, di Prodi o di Berlusconi. E' colpa degli Italiani che non sono stati capaci di fare un minimo di sciopero dei consumatori, come hanno fatto in altri paesi, con successo.
Se solo per sette giorni provassimo a non comprare qurello che e' raddoppiato...

 
At 11:27 AM, Anonymous cinzia said...

Amatrix mi trovi d'accordo!

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Promuovi anche tu la tua pagina