...Perdersi nei colori...
Sospesa

OGGI LA VERA TRASGRESSIONE E' LA NORMALITA'...SPAZIO LIBERO DI UNA S-CALMA-NATA... Qui troverete brevi pensieri, i miei lavori di grafica, i miei disegni, i miei dipinti, le mie foto, aforismi, video..... e non dimenticate ogni tanto di aggiornare la pagina!;-)

lunedì, ottobre 16, 2006

Non per essere blasfema!

Vorrei farmi un chiacchierata con Dio,
per sapere che ne pensa di tutto ciò che stiamo combinando nel mondo.
Qui ognuno ha le sue convinzioni.
Mi piacerebbe farmi spigare un po' di cose,
ma sopratutto vorrei che rispondesse alle mie domande,
perchè le richiste le vorrei ottenere con le mie forze!

Cito C. Guzzanti nel personaggio di Brunello Robertetti:
"Con quanti nomi puoi chiamare Dio?
Dio, Visnù, Budo, Ernsto, Carisma, Giove, Allah.
Tanto non ti risponde."

23 Comments:

At 4:31 PM, Anonymous Anonimo said...

l'essenziale è invisibile agli occhi

 
At 4:36 PM, Anonymous cinzia said...

Anonimo questo è molto vero!

 
At 4:43 PM, Anonymous cinzia said...

Uh marò ma non è che per caso tu sei Lui?!;-)

 
At 4:50 PM, Anonymous barbabblu said...

non sono proprio lui...però...

in verità nun so pratic e blog per cui ho omesso ho fatto o' sbaglio

 
At 4:56 PM, Anonymous cinzia said...

Vorrai dire lo sbaio!:-D

 
At 5:00 PM, Anonymous Amatrix said...

Se non erro diceva anche :"La risposta e' dentro di te, ma e'...sbajata."

 
At 5:03 PM, Anonymous Amatrix said...

Seriamente: in realta' piu' di qualche volta ci avrebbe detto qual'e'' la strada. Abbiamo fatto finta di non capire. Ti consiglio di leggere un apocrifo: il Vangelo di Tommaso. Si trova anche su internet. E l'insegnamento di Epicuro. Leggili e poi ci risentiamo.

 
At 5:11 PM, Anonymous cinzia said...

Amatrix li leggerò!:-)

 
At 9:59 PM, Anonymous Anonimo said...

consiglio: http://www.corradoguzzanti.it/musiche/musica.asp#
"Rokko e i suoi fratelli - Laico Reggae"

PS
la foto è bellissima!!!!!

 
At 10:14 PM, Anonymous rickko said...

A chi lo dici..non tanto per cosa combina il mondo ma per quello che cobino o voglio combinare io...quanti dubbi, quante perplessità..sinceramente ho una gran fame di certezze..capire chi sono, cosa devo fare e a volte mi sconro con un muro altissimo...niente risposte o sono io che non capisco? mah

 
At 10:16 PM, Anonymous rickko said...

Ps..dimenticavo..finalmente ti posso guardare negli occhi...questa foto ti svela molto.
Da l'impressione di parlare davvero realmente a chi si ha davanti...tu.

 
At 1:22 AM, Anonymous Anonimo said...

"Non scendere mi dici continua con me questo viaggio e così sono lieto di apprendere che hai fatto il cielo e milioni di stelle inutili come un messaggio,per dimostrarmi che esisti,che ci sei davvero.
Ma vedi,il problema non è che tu ci sia o non ci sia,il problema è la mia vita quando non sarà più la mia,confusa in un abbraccio senza fine,persa nella luce tua sublime,per ringraziarti non so di cosa e perchè.
Lasciami questo sogno disperato d'esser uomo,lasciami questo orgoglio smisurato di esser solo un uomo;perdonami Signore,ma io scendo qua alla stazione di Zima.
Alla stazione di Zima qualche volta c'è il sole e allora usciamo tutti a guardarlo e a tutti viene in mente che cantiamo la stessa canzone con altre parole e che ci facciamo male perchè non ci capiamo niente.
E il tempo non s'innamora due volte dello stesso uomo;abbiamo la consistenza lieve delle foglie:ma ci teniamo la notte per mano stretti fino all'abbandono,per non morire da soli quando il vento ci coglie.
Perchè vedi,l'importante non è che tu ci sia o non ci sia:l'importante
è la mia vita finchè sarà la mia,con te Signore è tutto così grande,così spaventosamente grande,
che non è mio,non fa per me.
Guardami,io so amare soltanto come un uomo;guardami,a malapena ti sento,e tu sai dove sono... ti aspetto qui Signore quando ti va, alla stazione di Zima".
R.Vecchioni

E' una canzone stupenda e se non l'avete ancora ascoltata siete fortunati... esprime tutta la fatica,l'iquietudine,la Poesia... che provo nei confronti del Mistero della vita...
Dolce Notte...

Il Qualunquista.

 
At 1:30 AM, Anonymous cinzia said...

E ti vengo a cercare
anche solo per vederti o parlare
perché ho bisogno della tua presenza
per capire meglio la mia essenza.
Questo sentimento popolare
nasce da meccaniche divine
un rapimento mistico e sensuale
mi imprigiona a te.
Dovrei cambiare l'oggetto dei miei desideri
non accontentarmi di piccole gioie quotidiane
fare come un eremita
che rinuncia a sé.
E ti vengo a cercare
con la scusa di doverti parlare
perché mi piace ciò che pensi e che dici
perché in te vedo le mie radici.
Questo secolo ormai alla fine
saturo di parassiti senza dignità
mi spinge solo ad essere migliore
con più volontà.
Emanciparmi dall'incubo delle passioni
cercare l'Uno al di sopra del Bene e del Male
essere un'immagine divina
di questa realtà.
E ti vengo a cercare
perché sto bene con te
perché ho bisogno della tua presenza.
Franco Battiato
Notte anche a te!

 
At 1:31 AM, Anonymous cinzia said...

Giacomo andrò a vedere!;-)

 
At 1:32 AM, Anonymous cinzia said...

Enri come capisco!!!

 
At 1:36 AM, Anonymous Anonimo said...

Perchè sei un essere Speciale ed io avrò cura di te... Notte...

Il Qualunquista.

 
At 9:42 AM, Blogger buttonclick said...

Io ti prego di ascoltare
quello che dirò
sono sempre stato in viaggio ormai
non penso che ti incontrerò
ti credevo nel mio cuore
e non credo più
qualche volta mi è sembrato di sfiorarti
ma non eri tu
Io ti prego di ascoltare
non andare via
io continuo a dubitare non so più
qual'è la strada mia
cosa è bene e cosa è male
quasi non so più
tanto sembra tutto uguale in questo mondo
se non ci sei tu
Quell'amore più forte di tutte le nostre
infedeltà
quell'abbraccio purissimo
che come sempre mi salverà
perché tutto sai sta morendo in me
senza te
Io ti prego di ascoltare
sono triste sai
non mi piace la mia vita
questa vita che non cambia mai
dimmi cosa devo fare
o non fare più
né volare né affondare hanno senso
se non ci sei tu
Quell'amore più forte di tutte le nostre
infedeltà
quell'abbraccio purissimo
che come sempre mi salverà
perché tutto sai sta morendo in me
senza te
Io ti prego di ascoltare
tu dovunque sei
ti ho cercato in ogni modo
vedi non mi sono arreso mai
non lasciarmi naufragare
non fuggirmi più
quella luce che ora vedo
in lontananza dimmi che sei tu

 
At 11:26 AM, Anonymous cinzia said...

WoW un tripudio di belle canzoni!!!:-)

 
At 1:09 PM, Anonymous cinzia said...

Enri dimenticavo di chiederti: cosa svela di me!?

 
At 7:20 PM, Anonymous barbabblu said...

Nada te turbe, nada te espante
Quien à Dios tiene nada le falta Solo Dios basta.
Todo se pasa, Dios non se muda
La paciencia todo la alcanza.

Nulla ti turbi, nulla ti spaventi
A chi è vicino a Dio non manca nulla, Dio solo basta.
Tutto passa, Dio non cambia,
La pazienza ottiene ogni cosa.

Teresa d'Avila

 
At 7:23 PM, Blogger Cinzia said...

Bellissima, Barbabblu!!!

 
At 7:29 PM, Anonymous cinzia said...

Barbabblu sono felice che passi a trovarmi!:-)

 
At 1:43 AM, Anonymous Anonimo said...

Barbabblu GRAZIE,è uno dei miei canoni di Taizè preferiti...

Il Qualunquista.

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Promuovi anche tu la tua pagina