...Perdersi nei colori...
Sospesa

OGGI LA VERA TRASGRESSIONE E' LA NORMALITA'...SPAZIO LIBERO DI UNA S-CALMA-NATA... Qui troverete brevi pensieri, i miei lavori di grafica, i miei disegni, i miei dipinti, le mie foto, aforismi, video..... e non dimenticate ogni tanto di aggiornare la pagina!;-)

giovedì, novembre 27, 2008

Mi dispiace


sono debole.
Io come figlia avrei voluto regalare ai miei tutt'altra vita.
Invece sono qui immobile e spaventata,
perchè non ho capito un cazzo o forse
ho capito troppo prima del tempo a me assegnato.
Vorrei domani svegliarmi e non prendere più farmaci per gli attacchi di panico.
Ma aimè non dipende solo dalla volontà.
Non è come pensi tu.
O voi!
La mia solitudine è una montagna che pesa,
perchè la vita è sarcastica,
mi ha regalato molto ma non Cinzia
o forse è meglio dire non il coraggio,
perchè non si tratta di quello ma di eccesso di consapevolezza.
Da sempre convivo con l'insonnia...
domani se vorrò continuerò a scrivere...

4 Comments:

At 4:48 PM, Anonymous Anonimo said...

Sai Cinzia...
circa dieci anni fà una sera mi ritrovai a piangere da un secondo con l'altro e non sapevo darmi risposta del perchè. I miei mi guardarono facendomi mille domande, ed io lì immobile e inerme. l'unica cosa che riuscivo a fare era solo continuare a piangere. Mi dissero: ma sei scema? piangi senza motivo? e perchè non parli? per me non sei normale figlia!
Tutto ebbe inizio così!!!!!!!!!!!!
Tutti i giorni erano così, solo che avevo i,parato a nascondermi dagli altri in quei momenti. Ho toccato il fondo, davvero il fondo. IL giorno che mi portarono via in ambulanza sentivo mia madre piangere e gridare: "è colpa mia".
Non ricordo altro solo una dottoressa in ospedale che diceva che la mia era solo voglia di attenzioni altrimenti sarei riuscita nel mio intento. Non gli risposi nemmeno. Sotto effetto di farmaci non mi accorsi di aver sporcato il letto e non ti dico la vergogna che provai nel dover chiedere aiuto. Le infermiere mi trattarono malissimo, mi fecero sentire una merda.
E' stata dura ma quel tunnel è finito anche se a volte ritorna!
Capisco ciò che provi, più di quanto tu credi.....tua Dany

 
At 5:04 PM, Blogger Cinzia Coratelli said...

Dany come mi piacerebbe averti qui con me, comprendo bene anch'io quello che dici!
Nei prossimi giorni vorrei riuscire a dipingere mi aiuta!

 
At 10:25 PM, Blogger Valentino said...

mi auguro che ti passi presto questo periodo
anch'io vorrei fare cose per i miei... ma i tempi non aiuta... e ho imparato a capire che ai genitori basta poco per essere sereni e felici... basta vederci sorridere

 
At 7:51 PM, Anonymous Anonimo said...

Ed io spero di poterlo vedere presto un tuo nuovo lavoro. Sono contenta...quando sei contenta!
A volte vorrei essere anch'io li con te, prenderti la mano magari davanti a uno degli straordinari tramonti della tua città a guardare il mare...e non sentirsi più così sole e così incomprensibili anche da chi ci ama!....Dany

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Promuovi anche tu la tua pagina