...Perdersi nei colori...
Sospesa

OGGI LA VERA TRASGRESSIONE E' LA NORMALITA'...SPAZIO LIBERO DI UNA S-CALMA-NATA... Qui troverete brevi pensieri, i miei lavori di grafica, i miei disegni, i miei dipinti, le mie foto, aforismi, video..... e non dimenticate ogni tanto di aggiornare la pagina!;-)

domenica, luglio 26, 2009

In un pomeriggio di un tempo indefinito.


è negli specchi che vedo la tua immagine riflessa dal mio letto,
curve ondeggianti al ritmo di silenzi e fiati.
Cuscini lilla e lenzuola bagnate.
Sapori unici e insaziabili, mai provati prima.
Non c'era paura nè imbarazzo.
Un'indefinibile senso di libertà.
Sguardi dal desiderio di divorarsi.
Temporeggiavamo la fine, mai stanchi dell'inizio.
Mai sazi, felici peccatori di gola.
Il celeste avvolgeva la stanza e noi eravamo gli unici protagonisti,
di una realtà parallela.

In segreto ci siamo amati una volta.
Se ci avessero visti, ci avrebbero invidiati.

4 Comments:

At 8:48 PM, Anonymous Anonimo said...

bella----------------------anche se triste,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,








sorellì

 
At 12:09 AM, Blogger Cinzia Coratelli said...

Lo so sorellì che è triste...

 
At 7:33 PM, Anonymous Giuseppe said...

Mi tuffo in questa poesia, triste come il mare in inverno, triste come il momento che sto passando, triste come la mia amata che non sono stato capace di rendere felice. Ciao Cinzia e grazie comunque per le cose belle che scrivi.
Giuseppe

 
At 11:02 AM, Blogger Cinzia Coratelli said...

Giuseppe mi dispiace che tu sia triste, ma grazie di essere passato...

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Pagina Facebook di Cinzia Coratelli
Promuovi anche tu la tua pagina